In fondo al mar

polpoIl mare, non tanto il sole e la spiaggia quanto quello che c'è dentro l'acqua, è una passione che coltivo fin da bambino, quando con una maschera, il boccaglio ed una piccola fiocina giocattolo me ne andavo a cercare meraviglie tra gli scogli del fondo alla spiaggia Imperatrice o ai Tre Ponti a Sanremo. L'amore per la fotografia è venuto molto dopo, quando, con i primi stipendi, mi sono potuto comprare una macchina fotografica decente per immortalare i ricordi del viaggio di nozze.

Da quel momento una macchina fotografica mi ha quasi sempre accompagnato nei momenti belli e importanti, la mia scatola fermaricordi. Ma la fotocamera mi ha anche aiutato nel coltivare alcune delle passioni della mia vita. Chi ha visitato il sito sa che c'è una sezione quasi sterminata di foto di fiori ed una collezione di foto di funghi, ad esempio. In questi casi la foto ti aiuta a portarti a casa sia un ricordo che un oggetto di studio, consentendone la classificazione e l'identificazione, senza doverlo uccidercoralloe.

Unire la passione dell'osservatore subacqueo a quella della fotografia però fino a qualche anno fa era molto costoso, ed appannaggio solo dei più danarosi sub bombolari, in quanto le macchine fotografiche adatte erano attrezzature ingombranti e pesanti. Verso la fine degli anni novanta mi comprai una macchinetta subacquea da poco prezzo, ma le foto subacquee che ho sviluppato da rullino sono tutte molto poco soddisfacenti: la compensazione del colore era assente e le foto facevano abbastanza schifo.

Dopo l'avvento del digitale (anni 2000), se uno si comprava un buon contenitore subacqueo (ancora una volta una spesa abbastanza notevole ed un funzionamento laborioso) la foto subacquea ha avuto almeno dal punto di vista della postproduzione un balzo in avanti, poiche' le dominanti di colore molto nette che si hanno sott'acqua possono essere mitigate facilmente. Qualche anno fa, poi, i due leader di mercato (Nikon e Canon) hanno sfornato un piccolo numero di oggetti nuovi: fotocamere impermeabili fino a profondita' decenti (-15 m), di dimensioni ridotte ed a prezzo medio (100-150 Euro).Era venuto il mio momento!

chirurgo

Ho comprato una Nikon della serie AW, e da allora ho cominciato a dar sfogo alla mia voglia di fotografare sott'acqua. L'attrezzo mi ha sempre accompagnato sia nelle vacanza in posti di mare tropicali dove con Maddalena abbiamo visto cose meravigliose (come testimoniato dalle foto delle gallerie e dai nomi dei posti dove sono state scattate) sia quando me ne torno a nuotare nel mar Ligure della mia giovinezza.

Le foto sono tante, perciò le ho raggruppate cercando di averne un numero ragionevole in ogni pagina-galleria. Le raccolte sono tematiche: ho suddiviso le foto non secondo criteri estetici ma seguendo le suddivisioni naturali dell'albero della vita. Ci sono pochissime belle foto, la maggior parte lasciano tecnicamente molto a desiderare. D'altronde fotografare sott'acqua non è semplice, soprattutto se lo si fa in apnea come faccio io. Tra le altre cose, i pesci hanno il dannato vizio di tendere a scappare quando ti avvicini...tarta wink

Nella mia mania classificatoria ho tentato di dare un nome scientifico a tutte le cose fotografate. Questo è sempre difficile per un non specialista, ed è particolarmente difficile, anche per gli specialisti, in alcuni campi come quello dei coralli o delle spugne. Ci sono molte foto rimaste senza nome, e se qualcuno mi darà suggerimenti gliene sarò grato. In altri casi ho individuato solo il genere tassonomico. In questi casi la specie è indicata genericamente con "sp." Infine, nei casi in cui credo di aver individuato il genere o la specie ma non ne sono tanto sicuro, la didascalia riporta un "cfr." (per "confronta").

Basta parole. Per chi è arrivato fin qui ecco le gallerie in cui ho suddiviso il materiale. Per andare alla galleria corrispondente, click sui link o sulle foto qui sotto.

 

A voi le foto. Attinia

 

 

 

 

Coralli, ascidie, spugne, meduse, attinie e altri "animali" strani

 

 

 

stella

 

 

Echinodermi (Ricci, stelle e cetrioli di mare) e Molluschi (conchiglie, polpi, lumachine).

 

 

 

 

pagliaccio

 

 

 

Pesci 1 : pagliaccio, bandiera, farfalla, angelo, palla, ...

 

 

 

 

balestra

 

 

Pesci 2 : scatola, balestra, pappagallo, chirurgo, coniglio, cernie

 

 

 

 

aquila

 

 

Pesci 3 : altri pesci grandi e piccoli ma piu' o meno da soli.

 

 

 

 

pesci

 

 

Pesci 4 : quelli in branco, piu' le foto dei pesci che non sono riuscito ad identificare... Help!.

 

 

 

 

delfino

 

 

 

Altro: Mammiferi, rettili, uccelli, artropodi (crostacei).