Spiegazione sulle cosidette "stalle" che vedremo nelle prossime foto. Si legge: HARAMSARA BASSI Questo grande cortile colonnato, chiamato erroneamente Stalle degli elefanti (o dei dromedari o dei cavalli) probabilmente ospitava la servitù femminile dei palazzi delle signore, per le quali vi era un'entrata sul lato nord. C'erano anche dei lavabi per le necessità igieniche della servitù. Gli anelli di pietra probabilmente erano usati per legarvi i tendaggi che suddividevano gli spazi

indietro 06 Descrizione delle stalle.jpg avanti

Clicca sulla foto per vederla a piena risoluzione
su