Tutti i pensierini.

Pensierino del mese di Aprile 2015:

Le foto di Vint Cerf

Avevo intenzione di scrivere a proposito di cani e di feisbuc, ma rimando questa ghiotta e sicuramente controversa trattazione ad un pensierino successivo. Infatti la recente notizia che il pretenzioso supposto-guru di Internet Vint Cerf abbia pubblicamente parlato a proposito di conservazione della memoria digitale mi ha riportato alla mente l'autunno 2004, quando, su invito del CSI Piemonte, presi parte ad un convegno su questo tema, dove presentai una memoria che poi prese anche la forma di articolo pubblicato su non mi ricordo piu' quale rivista specialistica nel campo dell'informatica.

Vinton Cerf fu, a cavallo tra gli anni settanta ed ottanta, una figura brillantissima che contribui' allo sviluppo della rete ARPANET e alla sua trasformazione in Internet. La sua fama e' pero' dovuta anche all'essersi sempre saputo vendere e presentare molto bene, al contrario di altri grandissimi personaggi molto meno famosi ma secondo me di caratura umana e culturale ben superiore (e penso in primis a Jon Postel, pace all'anima sua, che riposi in pace in mezzo ai Terabyte del cielo)

Oggi Cerf continua a pontificare su Internet ma le sue capacita' di speculazione e innovazione mi sembra siano notevolmente ridimensionate. Il fatto che il sottoscritto (si parva licet...) dicesse oltre dieci anni fa all'auditorium del Lingotto piu' o meno esattamente quel che dice lui oggi mi fa stupidamente inorgoglire.

Chi volesse prendersi lo sfizio di confrontare le tesi puo' farlo, leggendo l'articolo dell'Huffington Post che riprende le dichiarazioni di Cerf, e leggendo quello che scrissi allora. Personalmente sono stato sorpreso nel rileggere l'articoletto, perche' per una volta ci avevo abbastanza azzeccato. DIrei che l'unica cosa che cambierei, se dovessi riscriverlo oggi, e' l'enfasi (peraltro non eccessiva) sull'importanza dei supporti laser (CD, DVD, BluRay), ormai quasi scomparsi pure loro per far spazio agli HD magnetici a basso costo ed a quelli allo stato solido.

I masochisti piu' impenitenti potrebbero addirittura aver voglia di vedere come ero fatto 10 anni fa, e magari sentire due minuti della mia conferenza di allora

FG